Come se fosse normale

Era una partita molto difficile. Una partita che non si vinceva da fine ottobre 2016. In casa, in trasferta, tra un "Mazzarrino" e un gol di Ljajic, il Torino è da tempo avversario scomodo per l'Inter. E invece oggi, nonostante tutti i problemi del caso (ci arriviamo) Torino - Inter finisce 0-3. Come se fosse... Continue Reading →

Indovina chi?

È tornato il caldo a Milano, in questa estate strana. Con un calciomercato strano. E più che mai, un'Inter strana. Un'Inter Not for everyone, ma speriamo almeno for someone. Sarà che per me è la prima estate da lavoratore. Sarà che è la prima estate di Conte, la prima estate di vera rifondazione Nerazzurra, da quando c'è... Continue Reading →

Escalation: Atto III – Continuare a veder le Stelle

Per escalation (in italiano traducibile come "scalata") si intende un processo di crescita progressiva e accelerata di un fenomeno o di un evento. (Da Wikipedia) Immaginate di dover raccontare a qualcuno il momento in cui si trova l'Inter. Immaginate di doverlo fare cercando di cambiare scenario. Immaginate di dover spiegare a cosa si può dover andare incontro in 11... Continue Reading →

Escalation: Atto II – La Vecchia Signora

Per escalation (in italiano traducibile come "scalata") si intende un processo di crescita progressiva e accelerata di un fenomeno o di un evento. (Da Wikipedia) Immaginate di dover raccontare a qualcuno il momento in cui si trova l'Inter. Immaginate di doverlo fare cercando di cambiare scenario. Immaginate di dover spiegare a cosa si può dover andare incontro in 11... Continue Reading →

Escalation: Atto I – La Capitale

(Da Wikipedia) Per escalation (in italiano traducibile come "scalata") si intende un processo di crescita progressiva e accelerata di un fenomeno o di un evento. Immaginate di dover raccontare a qualcuno il momento in cui si trova l'Inter. Immaginate di doverlo fare cercando di cambiare scenario. Immaginate di dover spiegare a cosa si va incontro nei prossimi 11 giorni, tra... Continue Reading →

Sognando Perisic

"Eh ma il Perisic dello scorso anno..." "Ma il Perisic dei mondiali..." "Il Perisic della Croazia..." Eh. È un bel problema. Per davvero. È una delle poche volte che mi trovo d'accordo con i tifosi – quei tifosi che più che tifare spesso fanno solo tanta sterile polemica. Perisic però è un problema, considerando che... Continue Reading →

Stefan De Vrij, difensore antico in un calcio moderno

"Ma quando torna Lautaro Martinez?" "Ma quando si sblocca Icardi?" "Fortuna che abbiamo preso Nainggolan a mettere cattiveria" "Che forza Skriniar, è impressionante" "Brozovic è diventato il protagonista del centrocampo, deve fare tutto lui, alla fine è normale che si disperi e cominci a sbracciare" "La ri-prende Vecinooooo!" Una squadra pazza, con tanti giocatori con... Continue Reading →