Veltroni e la variante Ciciretti

Partita veltroniana, da ripercorrere senza vergognarsi attraverso una sequela di "ma anche". Magari non benissimo però abbiamo giocato,  sì, ma anche il Toro ha giocato, eccome. Abbiamo rischiato di vincerla, ma avrebbe potuto farlo anche il Toro. L'1-1 va considerato in quest'ottica buonista: girano un po' i coglioni ma poteva andare molto peggio, perchè altre … Leggi tutto Veltroni e la variante Ciciretti

Inter Football Culo 3 – Sampdoria 2

MILANO. L'Inter Football Culo ha battuto 3-2 la Sampdoria e, graziata dagli avversari, si porta in testa alla classifica per una circostanza fortunata: le altre infatti giocano domani. La squadra di Spalletti ha saputo sfruttare una giornata particolarmente jellata dei blucerchiati, che tirando tre volte hanno fatto solo due gol, e nel contempo hanno beneficiato … Leggi tutto Inter Football Culo 3 – Sampdoria 2

L’Inter, Nathaniel Creswick e il rosicone medio

Allora, ricapitoliamo: come abbiamo rubato stavolta? Pali a favore (nuova statistica inaugurata con e per l'Inter: i pali a favore, mmmh) proprio no, culo a favore nella norma, gioco di merda meno del solito: panico tra opinionisti e rosiconi. Arriviamo dunque al "se non c'era Handanovic", cugino di primo grado del "se non c'era Icardi" … Leggi tutto L’Inter, Nathaniel Creswick e il rosicone medio

Settore ospiti: cosa teme di noi il Napolista

di Alfonso Fasano (il Napolista) A poche ore dalla partita ci siamo confrontati ancora. L'anno scorso era stata un'intervista, questa volta un pezzo in cui Alfonso Fasano de Il Napolista, ci spiega cosa teme dell'Inter. A lui la parola. Ecco, che ci crediate o no: sul Nero e l'Azzurro non mi sento fuori posto, tantomeno … Leggi tutto Settore ospiti: cosa teme di noi il Napolista

Le cose semplici

A volte il calcio ti si semplifica davanti all'improvviso, come quando a scuola ti facevano dividere numeratore e denominatore e scoprivi che una roba spaventosa tipo quarantaquattro centotrentaduesimi in realtà era uguale a un terzo. E nella sera del derby, del record d'incasso, della gente (amica o nemica) che ti aspetta al varco della verifica, … Leggi tutto Le cose semplici

Vedi l’Inter e dici boh

La cosa fantastica - e al tempo stesso spaventosa, a pensarci bene - di questo inizio di campionato dell'Inter è che nessuno, dico nessuno, da Zhang fino all'ultimo relitto da bar sport (e passando da figure-chiave tipo Spalletti e me, voi, noi tutti) sembra averci minimamente capito qualcosa. O meglio, sembra poter essere in grado … Leggi tutto Vedi l’Inter e dici boh

Ritorno al Passato? (5 cose terribili su Bologna -Inter)

Sembravano quelli dell'anno scorso anche se molti di loro l'anno scorso non c'erano. Poi certo hanno tenuto botta, siamo nel mezzo di un processo di crescita (cit Lele Adani), sappiamo che la palla ha girato troppo lentamente (cit Spalletti), i ragazzi hanno giocato da squadra anche subendo e tutte le piccole cose buone che portano … Leggi tutto Ritorno al Passato? (5 cose terribili su Bologna -Inter)

Skriniar dove il gioco non c’è

Grazie a Milan Skriniar e Samir Handanovic l’Inter esce con tre punti dalla difficile trasferta all’Ezio Scida di Crotone. Il caldo ed il terreno di gioco (lento) non aiutano la squadra di Luciano Spalletti che nel primo tempo controlla la partita (73% di possesso palla nei primi 45 minuti di gioco) ma non riesce praticamente … Leggi tutto Skriniar dove il gioco non c’è

Fiducia e sostegno (settembre andiamo, è tempo di tifare)

di Tommaso De Mojana Uno dei mercati più estenuanti, bizzarri e secondo molti (troppi), deprimenti di cui si abbia memoria è appena terminato. Dedichiamo il temibile quanto puntuale weekend della nazionale a fidanzate, gattini, gite fuori porta o tutto quello che ci va di fare, (più probabilmente l’asta del fantacalcio). Poi ripetiamolo, facciamone un mantra: … Leggi tutto Fiducia e sostegno (settembre andiamo, è tempo di tifare)