JoJo, lascia che ti risponda da tifoso

Jovetic non si rassegna ad andare via in punta di piedi e così dopo aver mandato avanti l'agente ora pensa sia il momento di rincarare la dose. La modalità è chiara, l'ha già usata al City: lui è la vittima, l'Inter in quanto Inter (società, compagni e allenatori), il carnefice. Ci tiene Jovetic a far sapere... Continue Reading →

Stephan de Piol, santone olandese

di Bernard Fokke Fa abbastanza impressione, qui dall'Olanda, vedere l'accanimento che la critica italiana sta riservando al nuovo allenatore dell'Inter Stephan de Piol. Certo, la sua partenza non è stata delle migliori: in quattro partite (tre di campionato e una di Europa League) sono arrivate due sconfitte (con Hapoel e Napoli) un pareggio (all'ultimo secondo,... Continue Reading →

Sbagliare 36 cross per far esonerare un allenatore (la nostra analisi tattica di Sampdoria – Inter)

di Michele Tossani È finita. Come ampiamente previsto (da alcuni media perfino auspicato) l’Inter esonera Frank De Boer a seguito della sconfitta subita dai Nerazzurri in trasferta domenica sera a Marassi contro la Sampdoria. Così, dopo 84 giorni da quel 9 agosto, giorno in cui l’olandese venne scelto per sostituire Mancini sulla panchina interista, l’avventura... Continue Reading →

Esonerato, anzi no, anzi sì, anzi no, anzi forse (la nostra analisi tattica di Inter – Torino. Ah, non si fosse capito #NoiStiamoCondeBoer)

di Michele Tossani L’Inter batte il Torino, torna al successo e sembra così rinsaldare la posizione di Frank De Boer sulla panchina nerazzurra. Sembra perché, a leggere i titoloni di certi giornali o a sentire la voce di taluni pundits (esperti) sulle varie Tv, il buon Frankie avrebbe comunque le ore contate, con un cambio... Continue Reading →