I ragazzi del ’93

Non è ancora passata una settimana da Inter-Hapoel Beer Sheva. No, bisogna ricordarlo, perchè tutto assume automaticamente una dimensione diversa. Non trionfale, nè eccessivamente autoindulgente. Diversa. In sei giorni siamo riemersi dallo sprofondo battendo la Juve a San Siro (certo, nella partita più brutta degli ultimi 30 anni, come si è premurato di ribadire Allegri... Continue Reading →

Vi prego, restate così

Noi - noi interisti dico - lo sappiamo bene che quello della pazza Inter  non è solo uno stereotipo calcistico, e nemmeno uno slogan molto comodo per la Gazza (due parole di cinque lettere, manna dal cielo per grafico e titolista). Del resto, come non tirarlo fuori (lo stereotipo) se nel giro di tre giorni... Continue Reading →

Il bambino Medardo e le maglie strane

Il Loggionista A me le maglie strane piacciono. Nel mio ristorante preferito le divise dei camerieri sono giallo fosforescente. Il colore lo sceglie il piccolo Medardo, sei anni, prima che inizi la stagione. È il figlio del proprietario, un ex gallerista di enorme talento che ha scelto di cambiare vita, lasciando la città e sposando... Continue Reading →

Powered by WordPress.com. Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑