Come cambia l’Inter con Keita?

Con sette partite da disputare nei prossimi ventuno giorni, Luciano Spalletti dovrà attingere a tutta la rosa a disposizione per affrontare sia gli impegni del campionato che quelli in Champions.All’interno di questa turnazione avrà un ruolo importante anche il senegalese Keita Baldé, arrivato in prestito dal Monaco negli ultimi giorni di mercato. Anche se Keita... Continue Reading →

A che ora è la fine del mondo? (Fare 1 punto meritandone 6, il teorema dell’anticulo spallettiano)

Partiamo dalla fine. Non dalla stretta di mano rabbiosa e ironica di Spalletti a Mazzarri, quella che suggella una partita surreale in cui l’Inter ha fatto tutto (compresa l’azione del gol granata), ma dai commenti di alcuni nostri lettori al risultato. Da: “Spalletti dimettiti”, a: “Spalletti sei un incapace, dovevi mettere Karamoh molto prima, dovevi… Continue Reading →

Ciò che Mauro dà, Mauro toglie (il giorno che il Capitano si smarrì nell’area piccola, le pagelle di Milan – Inter)

La neuropsichiatria infantile avrà delle spiegazioni per serate come questa, deve esserci un motivo per il contagio nervoso che ha trasformato i miei piccoli figlioli in due molle impazzite. Forse è colpa mia, della tensione per un derby molto importante e della scelta di dissimularla pensando di riuscirci per davvero. Così mentre sedevo apparentemente serafico… Continue Reading →

Inter – Napoli: la preview tattica

Tra le partite indimenticabile di questi 110 anni c’è anche un Inter – Napoli. È quello che ci regalò lo scudetto del 1989, proprio contro una diretta concorrente. Era una bellissima domenica di maggio, Berti si trasformò in ragazzo magico, lo Zio e Walter si abbracciavano come bambini per quello che passerà alla storia come… Continue Reading →

Tutto ciò che c’è c’è già

L’Inter è arrivata alla finestra invernale di mercato con tante incognite. Alcune sul campo – risultati mancanti nelle ultime giornate – altre fuori, a partire dalla non precisata quantità di denaro che Suning metterà (o non metterà) a disposizione di Walter Sabatini e Piero Ausilio per rinforzare la squadra secondo i desiderata di Luciano Spalletti…. Continue Reading →

Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi

Due sconfitte consecutive – contro Udinese e Sassuolo- più la fatica fatta contro il Pordenone per passare il turno in coppa Italia certificano il momento di crisi dell’Inter. Per Luciano Spalletti si tratta di dover gestire il primo, vero momento nero da quando si è seduta sulla panchina nerazzurra. All’orizzonte ci son un derby da… Continue Reading →