Il Natale felice dei #telavevodetters (breve storia triste di quelli che gioiscono dei momenti di crisi)

Ora che arriva la Lazio i #telavevodetters son pronti a menare il loro colpo più duro, a scatenare tutta l'euforia nichilista, l'istinto lungamente represso. Acquattati nei loro rifugi per quattro mesi, dapprima aggressivi e pronti a mordere per ogni stop sbagliato, per ogni giocata lenta, per le vittorie poco convincenti contro le piccole e per … Leggi tutto Il Natale felice dei #telavevodetters (breve storia triste di quelli che gioiscono dei momenti di crisi)

Christmas Party: la classe non è acqua

Mentre altre squadre di Milano annullavano la festa di Natale optando per un più sobrio ritiro punitivo alla Cayenna, l'Inter festeggiava il ritorno fra gli umani (cioè la fine dell'imbattibilità) con il tradizionale Christmas Party, ormai un appuntamento classico dell'inverno milanese in cui i più genuini valori dello sport si fondono con la raffinitezza delle … Leggi tutto Christmas Party: la classe non è acqua

Internazionale, Italia

Tra i miracoli non ancora riconosciuti a Don Luciano da Certaldo, oltre a quello di aver restituito il sorriso a Perisic, aver convinto Icardi a tornare nella sua meta campo alla bisogna, aver trasformato "il pane in vino e Nagatomo in un terzino", c'è n'è uno di cui si è oggettivamente parlato poco. E sì, … Leggi tutto Internazionale, Italia

Lettera aperta ad Andrea Ranocchia, bravissimo ragazzo.

Caro Andrea, entrambi sappiamo perché sei rimasto. Troppo alto l'ingaggio che ti intrappola, troppo povero il blasone delle squadre che ti hanno cercato, troppo faticosa anche la sola idea di ricominciare da capo, di riscattare una carriera che al momento pare lontanissima dalle aspettative. Di te abbiamo scritto, su di te abbiamo scherzato, siamo anche … Leggi tutto Lettera aperta ad Andrea Ranocchia, bravissimo ragazzo.

Bonucci, why not? L’occasione mancata

​ Giovedì 13 luglio il nazionale azzurro Leonardo Bonucci chiede alla Juventus di essere ceduto. Ovviamente la richiesta è stata (molto probabilmente) inoltrata precedentemente dal nazionale azzurro e dal suo entourage. Fatto è che è il 13 luglio che la notizia diventa ufficiale. Cominciano le voci intorno al futuro dell’ormai prossimo ex centrale bianconero e, … Leggi tutto Bonucci, why not? L’occasione mancata

La Gazza e l’Inter, questione di social

Ora, ci sono premesse doverose da fare, e pensiamo siano condivise di default anche dai più irragionevoli tra gli interisti: ieri sera a Praga l'Inter ha fatto schifo e, tornando a 15 giorni prima con gli sconosciuti israeliani, in Europa League abbiamo fatto schifo due volte su due, che è oggettivamente  una pessima media. Dopo … Leggi tutto La Gazza e l’Inter, questione di social

L’inadeguatezza sai, è come il vento (5 orrori di Sparta Praga – Inter di cui parlare una volta per tutte)

In serate come questa le pagelle servono a poco, è infinitesimale la distanza tra chi ha giocato malissimo e chi male. Dovessimo salvarne uno, solo Mauro Icardi ha tenuto il campo per 20 minuti da calciatore del suo livello, toccando due palloni di prima che avrebbero potuto (in condizioni normali e se i suoi compagni di squadra … Leggi tutto L’inadeguatezza sai, è come il vento (5 orrori di Sparta Praga – Inter di cui parlare una volta per tutte)

Memorabilia #6 – The return of Little Frog

Siccome la vita non è un film, il colpo di testa di Ranocchia al 95mo minuto non è entrato (cazzo). Peccato, perchè la sceneggiatura degli ultimi 10 secondi era ben fatta. Certo, un filino esagerata, al limite del fantasy, ma di grande effetto: Santon (Santon!) che spezza il possibile contropiede avversario e ruba palla con … Leggi tutto Memorabilia #6 – The return of Little Frog

L’estate sta finendo (l’ultimo giorno di vacanza ai tempi di Birsa e Ranocchia)

di Tommaso De Mojana 21 agosto 2016 Ore 19,45. Sulla porta di casa. “Sei pronta?” “Sì, ci sono quasi” “Valigia chiusa?” “Sì”. “Dai allora, andiamo”. 19,49. In macchina. “scusate passo la linea a San Siro per l’esecuzione del rigore…” “…sì prendo la linea. Belotti sul pallone, se segnasse sarebbe il clamoroso 3-3 (nei 4 minuti … Leggi tutto L’estate sta finendo (l’ultimo giorno di vacanza ai tempi di Birsa e Ranocchia)