Non scuotere la testa (istruzioni a Brozovic per essere il trequartista che ci serve)

Nella mia storia da tifoso dell'Inter pochi calciatori sono stati capaci di farmi salire il sangue alla testa come Marcelo Brozovic. Nei periodi più neri che azzurri la beneamata ha schierato elementi a volte improponibili, gente che non era in grado di giocare ad alti livelli per manifesta incapacità, ma quelli lì alla fine ti … Leggi tutto Non scuotere la testa (istruzioni a Brozovic per essere il trequartista che ci serve)

Prendi i 3 punti e scappa (5 cose buone vs 5 cose pessime di Benevento – Inter)

Sesta vittoria su sette partite, terzo gol preso, prima doppietta stagionale per Brozovic, piccoli sprazzi di buon gioco e lunghi momenti letargo, accelerazioni formidabili e svarioni difensivi da restarci secchi. L'Inter del primo mese e mezzo di cura Spalletti è questa, un cantiere con alcuni muri solidi e molte incertezze, una squadra che ad alcuni … Leggi tutto Prendi i 3 punti e scappa (5 cose buone vs 5 cose pessime di Benevento – Inter)

Cercando il Dieci

Arrivati alla settima partita di campionato, l’Inter ha ancora irrisolto il problema di trovare un trequartista da far giocare alle spalle di Mauro Icardi nel 4-2-3-1 di Luciano Spalletti, con inevitabili ripercussioni negative sulla fluidità della manovra nerazzurra, apparsa involuta e ingolfata nelle ultime giornate. Nelle prime giornate di campionato il tecnico toscano ha proposto … Leggi tutto Cercando il Dieci

Vedi l’Inter e dici boh

La cosa fantastica - e al tempo stesso spaventosa, a pensarci bene - di questo inizio di campionato dell'Inter è che nessuno, dico nessuno, da Zhang fino all'ultimo relitto da bar sport (e passando da figure-chiave tipo Spalletti e me, voi, noi tutti) sembra averci minimamente capito qualcosa. O meglio, sembra poter essere in grado … Leggi tutto Vedi l’Inter e dici boh

Platinati alla meta (Mauro, aiutaci ad aiutarti)

Uno passa ore della sua giornata a litighicchiare con amici e parenti per difenderti dalle accuse più sciocche e tu ti conci così? Ti hanno scritto cose orribili quelli della Curva Nord, cose che non solo sono gravi in senso assoluto ma nel tuo caso anche gratuite e immeritate. Han chiesto di non applaudirti e … Leggi tutto Platinati alla meta (Mauro, aiutaci ad aiutarti)

Buona la prima…

Esordio vincente e, per almeno un tempo, convincente dell’Inter di Luciano Spalletti che sconfigge 3-0 la Fiorentina nel debutto stagionale. Dal punto di vista tattico il 4-2-3-1 spallettiano è caratterizzato da una buona fluidità offensiva. I terzini, soprattutto Yuto Nagatomo, giocano molto alti stazionando spesso nell’altra metà campo. Ma la mobilità dei nerazzurri si vede … Leggi tutto Buona la prima…

Inter – Sampdoria: matita blu(cerchiata) e pagelle

Altro che Champions League, il derby della vigilia di Pasqua sarà probabilmente decisivo per l'ultimo posto di Europa League. Costretti a inseguire Atalanta e Lazio e a lottare contro un Milan che guadagna un punto su di noi dopo aver pareggiato a Pescara. Il teatro dell'assurdo. Ma non è stata una partita storta, molto più … Leggi tutto Inter – Sampdoria: matita blu(cerchiata) e pagelle

Inter – Roma: pagelle di prepotenza

Una serata storta, con la complicità di qualche decisione controversa, ma soprattutto di una formazione discutibile messa in campo da Frank Pioli, con un solo difensore e una pletora di centrocampisti che non trovano la quadratura e nemmeno il cerchio. A stento trovano la botte, anzi le botte, quelle che Nainggolan e Strootman rifilano con … Leggi tutto Inter – Roma: pagelle di prepotenza

Il Megapagellone: i centrocampisti (puntata 4)

Tocca ai centrocampisti. Sul sito ufficiale ne sono segnati sette, di cui due in partenza. Cioè, praticamente siamo in emergenza. Ah no, arriva Gagliardini. Vabbe', non pensiamoci. MEDEL. Il caso è più unico che raro: arriva un nuovo allenatore, lo schiera in tutt'altro ruolo - difensore centrale - in una partita delicata come un derby, … Leggi tutto Il Megapagellone: i centrocampisti (puntata 4)

Pagelle che a leggerle diventi cieco

Handanovic 10. Non sbaglia nulla, dà sicurezza al reparto, racconta barzellette, è uomo spogliatoio, fa volontariato nel tempo libero. Bella in particolare la parata di perineo su Keita, ma oggi non gli avrebbe segnato nemmeno Cr7. Bella anche la sua dichiarazione rilasciata a un fotografo: "Non è vero che voglio andare in Champions, chi se … Leggi tutto Pagelle che a leggerle diventi cieco