Voi e i vostri fottuti occhi da cerbiatto

Il tifoso da curva non sa più come insultare, il tifosotto non sa più cosa dire e il blogghe non sa più cosa scrivere. Quello dell'Inter è il primo caso di encefalogramma piatto contagioso, come se la mancanza di reazioni vitali si propagasse tra consanguinei come una varicella. E' una stagione così, bizzarramente disastrosa, dove... Continue Reading →

Cozza Inda

Si possono affermare, più o meno serenamente, due cose altrettanto vere: 1) questa squadra e il suo allenatore hanno bisogno di tempo, probabilmente molto; 2) pur con tutta la pazienza di questo mondo, non si può non vincere con questo Palermo, no, no e poi no. Quindi, dopo essersi contraddetti nel breve volgere di due... Continue Reading →

Lo strano caso di Davide Santon e Santon Davide

Quando José Mourinho li fece esordire contro la Roma in Coppa Italia pensammo di aver finalmente trovato un terzino degno di raccogliere l'eredità dei migliori. Davide Santon e Santon Davide venivano dal Ravenna e dopo tutta la trafila del settore giovanile si affacciarono alla prima squadra con grande personalità. Mourinho e Lippi li definirono un predestinato,... Continue Reading →

L’era di Frank, in difesa di un approccio

di Michele Tossani (@MicheleTossani) L’era di Frank De Boer comincia con una sconfitta per 2-0 sul campo del Chievo, a seguito di una prestazione a dir poco opaca. I Nerazzurri sono mancati sul piano del gioco, dei singoli e della freschezza atletica. Subito la stampa italiana ha attaccato l’allenatore olandese per la prestazione della squadra e... Continue Reading →

Preghierina ai giocatori dell’FC

di Fabrizio Biasin  Preghierina ai giocatori dell'FcInternazionale impegnati contro il Chievo nel giorno d'esordio del 42342esimo campionato (nessuno in B). Handanovic. Attento alle uscite e para come sai fare. Pensa solo a quello. La Champions arriverà, con lei magari anche un sorriso, ma forse questo è chiedere troppo. Erkin. Ti conosciamo poco, c'è già chi ti... Continue Reading →

Prima esegesi del deboerismo

In piene Olimpiadi, la Gazzetta dello Sport dedica all'Inter le prime cinque pagine e c'è quasi da stropicciarsi gli occhi. Il paginone dell'intervista a De Boer è pieno di cose interessanti e anche di cose che volevamo sentirci dire. Frank l'oggetto misterioso, almeno nei propositi, dimostra idee chiare. E con eleganza va dritto al punto... Continue Reading →

Di male in De Boer (meglio)

La premessa è che ad agosto si sta come ad agosto e mai ci saremmo aspettati di commentare un pasticcio del genere a sole due settimane dalla prima di campionato. Stabilita questa semplice e triste verità possiamo affrontare l’affaire Mancini. Roberto Mancini ha liquidato gli ultimi 2 anni sulla panchina interista e il deprimente addio... Continue Reading →