L’autobiografia scritta dall’autobiografo senza biografia (il caso Icardi dal punto di vista editoriale)

Faccio l'editore. Mea culpa, faccio l'editore. Pubblicare libri è un modo di comunicare, prendersi la responsabilità di confezionare l'opera dell'ingegno altrui e diffonderla. Già, l'ingegno. Una delle più grandi illusioni, uno dei peggiori equivoci sull'editoria è che il libro sia un prodotto culturale. Il libro è un format, una bella risma di carta stampata e rilegata che... Continue Reading →