Sulla fascia, una freccia: Jair

È il 27 maggio 1965. A San Siro si gioca la finale di Coppa dei Campioni. Da una parte c'è il Benfica, che gioca la quarta finale in cinque anni. Dall'altra, l'Inter campione in carica, squadra piena di talento, solida, guidata dal mago Herrera. Al 43' del primo tempo, l'ala destra nerazzurra, un giocatore brasiliano... Continue Reading →