Girarsi e non trovare nessuno

A un certo punto - guardavo Mediaset Premium, dopopartita - quando De Boer durante l'intervista si è girato verso la sua sinistra per farsi suggerire la parola che non gli veniva in italiano, e a sinistra non c'era nessuno, e la parola gliel'ha suggerita il conduttore dallo studio, ho avuto la palpabile impressione che il... Continue Reading →

L’esperanto di Franco

"Signor De Boer? Salve sono Ausilio, le volevo comunicare che la panchina dell'Inter si è liberata, il sig. Mancini è andato, per cui ci piacerebbe affidarle un progetto tecnico di tre anni..." "Thank you Mr. Ausilio. Io no parlo italiano. Pero a lo mejor io credo puedo dire sì" Deve essere andata più o meno così,... Continue Reading →

L’Inter davanti e l’Inter dietro

Tu, tifosotto, non ti puoi incazzare se nella partita che perdi a Roma con la Roma (dove non vinci in campionato da 8 anni e dove l'ultima vittoria fu sei anni e mezzo fa, in Coppa Italia, il primo pezzo del Triplete) hai creato 7-8 palle gol vere, nitide, qualcuna gigantesca: le partite per cui... Continue Reading →

La Gazza e l’Inter, questione di social

Ora, ci sono premesse doverose da fare, e pensiamo siano condivise di default anche dai più irragionevoli tra gli interisti: ieri sera a Praga l'Inter ha fatto schifo e, tornando a 15 giorni prima con gli sconosciuti israeliani, in Europa League abbiamo fatto schifo due volte su due, che è oggettivamente  una pessima media. Dopo... Continue Reading →

Interisti per Praga

di SETTORE Che poi, stringi stringi, la cosa bella del blog è che ti fa incontrare gente che mai avresti incontrato senza un blog (non so se è chiaro il concetto). Tipo che nell'inverno del 2012 mi arriva una mail da Praga di tre ragazzi italiani che abitano là - tre ragazzi italiani e interisti... Continue Reading →

I ragazzi del ’93

Non è ancora passata una settimana da Inter-Hapoel Beer Sheva. No, bisogna ricordarlo, perchè tutto assume automaticamente una dimensione diversa. Non trionfale, nè eccessivamente autoindulgente. Diversa. In sei giorni siamo riemersi dallo sprofondo battendo la Juve a San Siro (certo, nella partita più brutta degli ultimi 30 anni, come si è premurato di ribadire Allegri... Continue Reading →

Powered by WordPress.com. Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑