Elogio del Muro che unisce (Milan Skriniar, leader morale)

di Federico Corona Piano con la storia che mancano personalità, leader, Uomini. Arrivati a questo punto abbiamo elementi a sufficienza per sostenere che uno, almeno uno ci sia. Forse si fa più fatica a evocarlo per via di quel nome così impronunciabile, che spezza in gola incitamenti ed esultanze. Ma c'è, e sta facendo di … Leggi tutto Elogio del Muro che unisce (Milan Skriniar, leader morale)

Chi te dominet Milan? (La settimana del derby)

Di Tommaso De Mojana Spacciati, fottuti, morti. Fi-ni-ti. Sei giorni di agonia, una vera via Crucis, lenta e inesorabile, ci separano dal derby di domenica prossima. Avete visto come corrono? E Suso? Senza considerare che Spalletti ha completamente perso la bussola, non capendo cose semplicissime che tutti tranne lui abbiamo recepito da tempo. Basterebbe fare così: … Leggi tutto Chi te dominet Milan? (La settimana del derby)

Il giorno che finalmente Andrea Ranocchia baciò se stesso e si liberò della storia del Principe (riscatto, timidezza e tenacia)

di Enzo Sara Diamo ad Andrea quel che è di Andrea. Da bersaglio dei fischi in stagioni opache a destinatario di meritati applausi per la capacità di rispondere sul campo, dopo un lavoro fatto di silenzio e umiltà. Da parente povero e sgradito, quasi "separato in casa", a re per una notte. Da una sorta … Leggi tutto Il giorno che finalmente Andrea Ranocchia baciò se stesso e si liberò della storia del Principe (riscatto, timidezza e tenacia)

50 sfumature di nero (e azzurro)

Mancava, in questa tormentata stagione dell'Inter, anche lo scandaletto porno soft. Diciamolo subito: qui non se ne parla, non ci si crede, non si fanno nomi, non si mette merda nel ventilatore acceso. Se volete informarvi su questa robaccia - una specie di storiella da seconda media del tipo "ehi, non guardarla cazzo, lo dico … Leggi tutto 50 sfumature di nero (e azzurro)

Come gioca il Benevento di De Zerbi

Nonostante la posizione di classifica e la distanza di undici punti dalla salvezza, il Benevento non molla nella corsa alla permanenza in Serie A. Il club sannita ha effettuato una vera rivoluzione nel mercato di gennaio consegnando a Roberto De Zerbi una squadra praticamente nuova nella quale spiccano Sandro e Bacary Sagna, entrambi con un … Leggi tutto Come gioca il Benevento di De Zerbi

Dio mio, come sono caduta in basso!

"In questo momento", "E' un momento così", "Ultimamente": se un marziano avesse ascoltato con attenzione le dichiarazioni del povero Spalletti nel dopo-partita di Genoa-Inter, si sarebbe potuto fare un'idea della nostra crisi come di una faccenduola di un paio di settimane, e che sarà mai, e sarebbe tornato su Marte dicendo che i terrestri si … Leggi tutto Dio mio, come sono caduta in basso!

Le nostre 10 domande a Suning

Secondo un antico detto domandare è lecito, rispondere è cortesia. Siamo certi che anche in Cina esista una versione di questo adagio popolare. Siamo anche certi che Suning abbia a cuore i tifosi dell'Inter, che il signor Zhang Jindong sia consapevole del fatto che investire in un club antico e glorioso, seguito con passione da … Leggi tutto Le nostre 10 domande a Suning

Indagine su una società al di sotto di ogni sospetto (chi ci mette la faccia, signori?)

Una doverosa premessa: questo post non affronterà temi finanziario-gestionali per due motivi molto precisi. Il primo è l'incompetenza di chi scrive (e l'onestà che mi spinge a non propinarvi dei copia e incolla generici), il secondo è che per una volta vale la pena di prendersi il lusso di un'analisi delle strutture decisionali e non … Leggi tutto Indagine su una società al di sotto di ogni sospetto (chi ci mette la faccia, signori?)

Il Nulla che tutto mangia, travolge, distrugge (la Storia infinita dell’Inter post 2010)

Verso la fine dello strazio di stasera la regia ha inquadrato Spalletti, pochi attimi di un primo piano tragico. Mia moglie era appena entrata nella stanza, ha gettato un occhio distratto al televisore e poi ha detto: "Povero Spalletti. Siamo come il Nulla della Storia Infinita, è solo questione di tempo ma alla lunga li … Leggi tutto Il Nulla che tutto mangia, travolge, distrugge (la Storia infinita dell’Inter post 2010)

Il conundrum del venerdì (ovvero quali sono le opzioni a disposizione di Spalletti per la trasferta di Genova).

Contro il Genoa che Davide Ballardini ha rimesso in sesto, dopo essere subentrato a Ivan Juric lo scorso 5 novembre, Luciano Spalletti dovrebbe riproporre l’Inter nella versione col centrocampo a tre visto nelle recenti uscite. Da vedere se questo centrocampo andrà a collocarsi all’interno di un sistema 4-3-1-2 o se il tecnico toscano vorrà riproporre … Leggi tutto Il conundrum del venerdì (ovvero quali sono le opzioni a disposizione di Spalletti per la trasferta di Genova).