Editoriale

Le pagelle pre-compilate (buone per le ultime giornate, aggiungere a penna i nomi dei titolari, quello della squadra avversaria e il risultato)

Le abbiamo preparate per risparmiarvi la fatica.

Bollettino-Postale-3sez.jpg

 

………. – Abbandonato al sole tiepido della sua area non para per tutto il primo tempo. Nel secondo sull’unico tiro prende un gol evitabile ma di cui non è l’unico responsabile. Una stagione di alti e bassi. Voto

………. – Si impegna, corre, contrasta, lotta come un dannato. Non è il miglior esterno di difesa del mondo ma non gli si può rimproverare il poco impegno e lo scarso attaccamento alla maglia di molti dei suoi compagni. Purtroppo il suo errore in ripiegamento costa caro alla squadra, sbaglia una diagonale e il suo avversario si lancia indisturbato verso la porta di ………. Voto …

………. – Un giocatore della sua esperienza internazionale non può commettere ingenuità come quelle che gli sono costate il ………. (*cartellino giallo *cartellino rosso *errore del gol). Nervoso, insofferente nei confronti di alcuni compagni, sembra non veda l’ora che questa stagione finisca e che inizi quella dopo e poi finisca alla svelta anche quella. Voto …

………. – La colpa non è sua ma di chi si ostina a metterlo in mezzo alla difesa. Voto …

………. – Forte del rinnovo contrattuale ci regala un’altra delle sue tranquille domeniche di paura. Non copre, non spinge, non costruisce, non contrasta e nel dubbio comunque non capisce. Da sette anni uno dei più grandi misteri del calcio italiano. Voto …

………. – Mister … milioni gioca una partita emblematica del suo momento psicologico e di forma. Primo tempo da leone, secondo da quell’altra cosa lì. Voto …

……….- Non è un prodigio, non è un somaro. Semplicemente non è l’uomo giusto al momento giusto, posto che questo momento farebbe tremare i polsi a giocatori molto più esperti di lui. Voto …

………. – Non sono cross, sono fake news: sembra sempre che stiano per arrivare nel mezzo e poi son corti, lunghi, storti, forti, molti. Certo è che sono moltissimi, come le fake news, e a forza di buttarla nel mezzo è inevitabile che a volte ci becchi pure. Come le fake news, appunto. Brutta stagione, brutta attitudine. Voto …

………. – Il miglior giocatore di questa squadra, quello che ogni volta che scende in campo svogliato non puoi che dargli ragione perché gioca in questa squadra. Ci prova, senza lucidità ma ci prova. Quando partirà, che nessuno provi a dargli torto. Voto …

………. – Il tatuaggio ci mette un po’ a guarire, per due settimane niente stop di petto, poca corsa e attenzione ai traumi. Quando uno gioca con gli amici son cose che vanno messe in conto, quando ti pagano milioni le mettono in conto quelli che ti pagano. Voto …

*

Subentrati

………. – Dalla vetta d’Europa all’incubo della panchina più ricca d’Italia il passo è breve, brevissimo.

Gabigol – L’unico nome già compilato. Non entra, non entra mai, non entrerà mai. Senza Voto 

*

Allenatore 

………. gode della fiducia della società, che ha già contattato altri 200 allenatori ma che conferma la fiducia nell’allenatore e negli altri 200

 

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...